Oggi è domenica 14 Luglio - 2024

Ansia sociale: scoperto collegamento con i batteri dell’intestino

martedì 2 Gennaio - 2024 | di Anna Boccia | Categorie: Studio medico

L’ansia sociale è strettamente connessa al microbiota intestinale. Il disturbo, secondo lo studio svolto da Tina Darb dell’University College Cork, è trasmissibile attraverso i batteri.

L’ansia sociale

E’ la fobia di stare in mezzo agli altri, un disturbo talvolta davvero limitante, tanto che chi ne soffre può avere difficoltà a parlare di fronte a più persone, fare nuove amicizie, mangiare o bere in pubblico o addirittura uscire di casa.

Secondo stime recenti, la fobia sociale colpisce fra il 7 e il 13% della popolazione mondiale. In Italia ne soffrono circa il 7,5% degli adulti.

Lo studio

La ricerca ha rilevato che il trapianto del microbiota di sei persone che soffrono di ansia sociale in topi sani ha fatto sì che i roditori cominciassero a manifestare chiari segni di fobia sociale. I ricercatori, infatti, hanno rilevato una maggiore sensibilità durante le interazioni sociali, nonché cambiamenti nelle funzioni immunitarie e cerebrali, rispetto agli animali che avevano ricevuto il trapianto di microbiota isolato dall’intestino di sei partecipanti sani.

I risultati corroborano le ricerche precedenti, secondo i quali le persone che soffrono di ansia sociale presentano un microbiota diverso da quello degli individui sani.

I risultati, inoltre, suggeriscono che il microbiota intestinale svolga un ruolo nella risposta alla paura sociale legata al disturbo d’ansia e rappresentano un potenziale bersaglio terapeutico attraverso l’uso di fermenti lattici, fibre alimentari e una dieta personalizzata.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Patologie della tiroide, Casile: “L’ecografia deve eseguirla l’endocrinologo” CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Luglio – 2024

Pronto soccorso nelle cliniche private mentre il pubblico collassa tra medici tappabuchi e ricoveri fantasma CLICCA PER IL VIDEO

domenica 30 Giugno – 2024

Salute riproduttiva: Palermo sarà protagonista a livello nazionale, accordo col Ministero