Oggi è giovedì 8 Dicembre - 2022

Colesterolo cattivo: arriva il nuovo farmaco biologico che lo combatte con 2 dosi l’anno

giovedì 13 Ottobre - 2022 | di Anna Boccia | Categorie: Articoli, Innovazione, Salute

“Un passo avanti importante”

E’ stato approvato un farmaco in grado di dimezzare i livelli di colesterolo ‘cattivo’ e, ora, è disponibile e rimborsabile in Italia.

Il colesterolo è uno delle principali cause delle malattie cardiovascolari che provocano 220.000 vittime l’anno nel nostro Paese.

Il nuovo farmaco Inclisiran agirà alla radice del problema, aumentando ‘gli spazzini’ che puliscono il sangue e lo fa con solo due somministrazioni l’anno.

“Questa molecola – dichiara Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di Cardiologia (Sic) – è capostipite di una nuova classe di farmaci altamente innovativi che mirano direttamente alla radice della malattia aterosclerotica piuttosto che ai suoi sintomi, grazie a un meccanismo d’azione che permette di ridurre i livelli di colesterolo Ldl o ‘cattivo’ non solo in maniera efficace, ma anche sostenuta nel tempo”.

L’altra novità è la posologia.

“Per noi cardiologi è innovazione straordinaria che può cambiare i percorsi di cura – spiega Furio Colivicchi, presidente dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco) – perché con solo due somministrazioni l’anno permette di assicurare quell’aderenza alla prescrizione che, per chi assume molte terapie e per tanti anni, è molto difficile da mantenere. Considerato che i livelli di colesterolo ldl sono direttamente collegati al rischio di andare incontro a infarti e ictus, pensiamo possa cambiare il destino di molti pazienti“.

L’innovativo meccanismo di azione di Inclisiran “è basato sui siRNA che sono in grado di agire a monte, interferendo cioè con la produzione di proteine che causano le malattie. Oggi questa tecnologia è applicata all’ipercolesterolemia, ma prevediamo in futuro di impiegarla anche nel trattamento di altre malattie“, conclude Valentino Confalone, amministratore delegato di Novartis Italia.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

martedì 6 Dicembre – 2022

Ssn, Fnomceo: “100mila medici in fuga, per politica camici bianchi invisibili” CLICCA PER IL VIDEO

domenica 4 Dicembre – 2022

Sanità, il sistema privato precede quello pubblico: i dati Agenas-Aiop

sabato 3 Dicembre – 2022

Policlinico Catania, nasce il Registro regionale dei tumori naso sinusali

venerdì 2 Dicembre – 2022

Policlinico Palermo, nella Breast Unit oltre 450 interventi e 700 biopsie all’anno