Oggi è sabato 22 Giugno - 2024

Burgio, intimidazione al sindaco-veterinario. Matinella: “Atto inspiegabile ma aperto al dialogo”

martedì 11 Ottobre - 2022 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Medicina veterinaria

“Sono aperto al dialogo”. E’ con queste parole che il dottor Francesco Matinella, sindaco del Comune di Burgio, ha voluto commentare l’atto vandalico subito lo scorso martedì.

Il sindaco aveva trovato in un terreno lontano dal paese, di sua proprietà, 15 alberi danneggiati.

“Non riesco a capire quale sia la motivazione e l’origine di questo atto – prosegue -. Il Sindaco, soprattutto nei piccoli paesi, è un punto di riferimento con cui poter dialogare con tutti e su tutto. Da parte mia c’è la massima disponibilità. Il dialogo è la cosa principale per cercare di risolvere i problemi”.

“Mi dispiace andare sui giornali per queste cose. Nel mio paese la cultura è un aspetto importante su cui abbiamo investito tanto, oltre ad avere tantissime belle persone“, conclude.

La Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Veterinari Siciliani

“Esprimiamo solidarietà allo stimato collega vittima della suddetta vile intimidazione, condanna aspramente ogni forma di sopruso diretto a demoralizzare e intimidire la professionalità dei propri iscritti, quand’anche tali atti non fossero connessi all’esercizio della professione Medico Veterinaria. L’Ordine, confidando nello strenue lavoro degli inquirenti e della magistratura, auspica una rapida ed approfondita attività d’indagine. Codesto Ente, comunica che nel caso tali delittuosi accadimenti fossero legati alla sfera professionale sarà disposto a costituirsi parte civile in un eventuale e agognato procedimento a carico dei responsabili di suddetti atti criminosi“.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione

giovedì 20 Giugno – 2024

Carriera Medica nel Ssn, Amato: “Dobbiamo lavorare per conservare la vocazione” CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 20 Giugno – 2024

Sanità e autonomia differenziata, Cgil: “Subito assunzioni e rafforzare la medicina territoriale” CLICCA PER IL VIDEO