Oggi è martedì 23 Luglio - 2024

Diabete, equipe del Civico di Partinico testa su se stessa holter per monitorare la glicemia

giovedì 22 Dicembre - 2022 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Studio medico

All’ospedale di Partinico si testa il nuovo Dexcom ONE, di Roche Diabetes Care. Un holter per il monitoraggio dei livelli di glicemia, indicato per i pazienti in terapia con insulina, a partire dai 2 anni di età.

In Sicilia è ancora in fase di sperimentazione e, l’equipe di Vincenzo Provenzano, che guida il reparto di Diabetologia, Centro di riferimento regionale per il diabete, ha deciso di testarlo su se stessa e su 5 pazienti volontari.

Il Dexcom One, sembra essere affidabile nel monitoraggio dei livelli di glicemia, ma prima di prevederne l’acquisto attraverso una gara regionale, l’equipe di Provenzano vuole testare se dispositivo è comodo per i pazienti, resistente all’acqua quando si fa la doccia o il bagno e, ovviamente l’effettiva precisione.

Si stima che in Italia siano oltre 4,5 milioni le persone con diabete e di queste circa 1 su 4 è in trattamento con insulina, da sola o in associazione ad altri farmaci.

Nell’ultimo decennio, i sistemi i CGM si sono confermati uno strumento molto utile per il monitoraggio continuo del glucosio in tempo reale senza necessità di pungersi il dito.

Questo apparecchio – spiega Provenzano – controlla senza essere invasivo ogni 5 minuti i livelli di glicemia. I dati vengono scaricati sul telefonino e possono essere archiviati e monitorati a distanza sia dalla famiglia che dal medico. In questo modo si può intervenire tempestivamente
nel caso di sbalzi pericolosi”.
Se valuteremo che non ci sono controindicazioni – aggiunge Provenzano – l’holter di ultima generazione potrà essere impiantato gratuitamente su tutti i pazienti e soprattutto nei bambini piccoli per i quali finora ci sono state difficoltà con questo tipo d i tecnologia. Sarebbe un grosso passo avanti, basti pensare alla possibilità di tenere sotto controllo la glicemia anche di notte senza bisogno di svegliarsi”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

lunedì 22 Luglio – 2024

Medico aggredito in provincia di Enna, l’Omceo si costituisce parte civile

sabato 20 Luglio – 2024

Gestione dello stress in corsia, Di Marco: “Fare briefing e confessare gli errori” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 17 Luglio – 2024

Lea 2022, Sicilia bocciata per cure e assistenza sanitaria CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO