Oggi è domenica 14 Luglio - 2024

Medico minacciato nel Nisseno, l’Ordine dei Medici di Caltanissetta pronto a costituirsi parte civile 

venerdì 29 Dicembre - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caltanissetta
L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Caltanissetta pronto a costituirsi parte civile.
L’Ordine dei Medici di Caltanissetta esprime il suo profondo cordoglio ai familiari della giovane 23enne morta a Mazzarino.
“La scomparsa improvvisa di una persona cara è sempre molto dolorosa, ma non può essere il medico il luogo comune che lo vede sempre come principale responsabile di ogni sofferenza o disservizio sanitario. La morte è un lutto profondo, ma in nessun caso possiamo tollerare le minacce di morte che sarebbero state rivolte al cardiologo Enzo Marino, stimato professionista in servizio al pronto soccorso dell’ospedale. I medici sono il cardine dell’assistenza ed è arrivato il momento che le Istituzioni competenti attivino con maggiore incidenza tutti gli strumenti necessari a garantire loro la sicurezza dovuta“. Così il presidente dell’Omceo di Caltanissetta Giovanni D’Ippolito.
A nome del Consiglio Direttivo, il Presidente esprime dunque “piena vicinanza al cardiologo e a tutti gli altri medici e sanitari logorati da tanta aggressività, che continua a crescere a ritmi inaccettabili, soprattutto nelle aree emergenziali dove sono evidenti carenze di organico. Per tale ragione a tutela della dignità professionale e umana di tutti i medici – conclude D’Ippolito – abbiamo già incaricato il nostro legale Michele Intilla all’eventuale costituzione di parte civile dell’Ordine dei Medici di Caltanissetta“.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Patologie della tiroide, Casile: “L’ecografia deve eseguirla l’endocrinologo” CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Luglio – 2024

Pronto soccorso nelle cliniche private mentre il pubblico collassa tra medici tappabuchi e ricoveri fantasma CLICCA PER IL VIDEO

domenica 30 Giugno – 2024

Salute riproduttiva: Palermo sarà protagonista a livello nazionale, accordo col Ministero