Oggi è domenica 14 Luglio - 2024

Complicanze del diabete, il Garibaldi di Catania ottiene finanziamento dal Ministero della Salute

mercoledì 22 Novembre - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi

L’Arnas Garibaldi  di Catania è stata ammessa dal Ministero della Salute nelle linee di investimento Pnrr – Ricerca Biomedica.

Un nuovo traguardo da 766 mila euro per un progetto “Proof of concept” le Malattie Rare e le Malattie Croniche non trasmissibili ad alto impatto sui sistemi sanitari e socio-assistenziali, tenendo conto anche fattori di rischio e la prevenzione, l’Eziopatogenesi e i meccanismi di malattia.

Tale successo è dovuto alla professoressa Lucia Frittitta, dirigente dell’UOSD diabetologia e obesità e, a supporto alle attività da parte della struttura per la ricerca sanitaria aziendale, il dottore Luca Fallica e dottoressa Nancy Catania, di concerto con la UOS Internazionalizzazione e ricerca diretta dal dottore Sorelli.

Il progetto

“Lo scopo dello studio – dichiara Frittitta – è prendere in esame le caratteristiche dei pazienti che hanno sviluppato le complicanze del diabete e confrontarli a quelli che invece non le sviluppano in modo da individuare i principali fattori responsabili della diversa suscettibilità e i meccanismi correlati allo sviluppo delle complicanze. La conoscenza di questi aspetti è indispensabile per individuare e trattare precocemente le persone con rischio maggiore in modo da prevenire l’insorgenza delle complicanze e di conseguenza migliorare l’aspettativa e la qualità di vita dei pazienti con diabete”.

L’importo complessivo del progetto è pari a 766.227 euro di cui 167.800 euro sono destinati all’Arnas.

Il Garibaldi si occuperà di:

  • selezionare i pazienti:
  • valutare la presenza di complicanze croniche e metterle in relazione con le caratteristiche cliniche e metaboliche dell’individuo;
  • contrattualizzare nuovi ricercatori under 40 nell’ottica di sviluppo di competenze e risorse umane per le nuove frontiere della ricerca sanitaria.

Gli altri fondi saranno distribuiti tra i restanti partenr: l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (UO1), l’Azienda Ospedaliera Universitaria Consorziale Policlinico di Bari (UO3) e l’Università di Siena.

Il Commissario Straordinario

“Prosegue senza fermarsi – ha detto il manager Fabrizio De Nicola  – il percorso di investimento aziendale nei progetti di ricerca sanitaria e di internazionalizzazione. Anche in questo caso la sinergia tra le strutture preposte e i Responsabili di progetto hanno consentito all’Arnas Garibaldi di essere ammessa ad un finanziamento su una linea di ricerca del Pnrr che ha valorizzato solo una decina di progetti in tutta Italia tra cui questo”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Patologie della tiroide, Casile: “L’ecografia deve eseguirla l’endocrinologo” CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Luglio – 2024

Pronto soccorso nelle cliniche private mentre il pubblico collassa tra medici tappabuchi e ricoveri fantasma CLICCA PER IL VIDEO

domenica 30 Giugno – 2024

Salute riproduttiva: Palermo sarà protagonista a livello nazionale, accordo col Ministero