Oggi è domenica 14 Luglio - 2024

Pet therapy per i pazienti con lesione midollare: all’Ospedale Cannizzaro il progetto “Abili a 4 zampe”

giovedì 7 Dicembre - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi

La Pet Therapy “sbarca” all’Unità Spinale Unipolare (USU) dell’Ospedale Cannizzaro di Catania con il progetto “Abili a 4 zampe” che sarà presento mercoledì 13 dicembre, alle ore 10, nel salone al quarto piano della struttura (edificio S).

Promosso dall’Associazione Unità Spinale Cannizzaro (A.U.Spi.Ca), l’Intervento Assistito con gli Animali (IAA) si basa sull’esperienza decennale del Montecatone Rehabilitation Institute di Bologna, dove opera l’associazione Chiaramilla. Il progetto sarà parte integrante del percorso riabilitativo delle persone con lesione midollare, contribuendo a migliorare la qualità della vita dei pazienti, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, favorire l’inserimento sociale secondo buone prassi già sperimentate.

Alla presentazione interverranno, tra gli altri, il commissario straordinario Salvatore Giuffrida, il direttore sanitario Diana Cinà, il direttore dell’USU Maria Pia Onesta, il presidente di AUSpiCa Giuseppe Garraffo, il presidente del Comitato Consultivo aziendale Aldo Ingrassia, la responsabile dell’Ufficio Veterinario dell’ASP di Catania Mirella Basile. In video collegamento interverrà anche il presidente della Fondazione Montecatone Marco Gasparri.

La presentazione si concluderà con una dimostrazione a cura del “Centro Addestramento Cinofilo della contea” di Modica.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Patologie della tiroide, Casile: “L’ecografia deve eseguirla l’endocrinologo” CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Luglio – 2024

Pronto soccorso nelle cliniche private mentre il pubblico collassa tra medici tappabuchi e ricoveri fantasma CLICCA PER IL VIDEO

domenica 30 Giugno – 2024

Salute riproduttiva: Palermo sarà protagonista a livello nazionale, accordo col Ministero