Oggi è martedì 21 Maggio - 2024

Tumore al pancreas: Civico di Palermo pronto ad avviare percorso diagnostico terapeutico assistenziale regionale CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 17 Novembre - 2022 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Video

Il tumore al pancreas è sempre più in crescita. E’ la quarta causa di morte nelle donne e la sesta negli uomini; inoltre si prospetta che possa diventare la seconda causa di morte nel 2030 per cancro.

In occasione della Giornata Mondiale per la lotta contro il Tumore al Pancreas, che si celebra il 17 novembreabbiamo intervistato il dottor Roberto Di Mitri, Primario di Gastroenterologia con Endoscopia Digestiva dell’ARNAS Civico di Palermo

In questi ultimi anni abbiamo preso in carico quasi 300 pazienti di cui il 30% è stato indirizzato alla chirurgia. L’ospedale ha un expertise che già da circa 10 anni è consolidata, ha un percorso diagnostico terapeutico assistenziale ufficialmente adottato dalla direzione aziendale da oltre 2 anni ed un team multidisciplinare, composto da diverse figure specialistiche quali Gastroenterologo, Chirurgo, Oncologo, Anatomo Patologo, Radiologo, Radioterapista, Genetisti, etc, per poter stabilire dei percorsi condivisi e ottimizzare sia la diagnosi che il percorso terapeutico dei pazienti”.

L’ospedale garantisce pertanto: “accesso ambulatoriale rapido e un percorso diagnostico immediato e qualificato con alta tecnologia, che consente una diagnosi accurata e di avviare il paziente al trattamento oncologico neoadiuvante, chirurgico direttamente e successivamente un percorso oncologico o purtroppo soltanto palliativo lì dove non è possibile un trattamento radicale”.

Lo specialista ha ribadito che: “l’unico modo per poter gestire in maniera efficace questi pazienti è la chirurgia radicale, quindi è importante avere la possibilità di diagnosticarlo precocemente“.

Per fare questo, il team del Civico ha un altro grande obiettivo: “quello di proporre il percorso già adottato localmente in ARNAS Civico come modello di percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) per la regione Sicilia. Difatti coordineremo prossimamente il percorso diagnostico terapeutico assistenziale regionale per i tumori pancreatici. Questo pone le basi per la realizzazione di una rete Hub & Spoke futura per i pazienti“.

Il Direttore Sanitario Aziendale

Il dottor Salvatore Requirez ha inoltre aggiunto che: “L’offerta di un percorso (PDTA) a vantaggio dell’assistenza di una così importante patologia, sia sotto il profilo della complessità che dell’impatto sociale, costituisce un importante strumento che l’ARNAS Civico di Palermo offre nel percorso di riallineamento del presidio ospedaliero ai più alti livelli di specializzazione nazionale, in ossequio non solo ai disposti delle Legge 5/2009, ma anche all’attuale rete ospedaliera in vigore all’indomani del febbraio 2009 in forza del D.A. salute n. 22/2019″.

“Snellire percorsi che prevedono tappe interne orientate all’analisi tempestiva delle singole fattispecie all’insegna dell’appropriatezza e il congiunto interessamento dei più adeguati interventi specialisti costituisce inoltre, garanzia di qualità a vantaggio dell’utente nei confronti di un quadro nosologico ancora gravato da seri rischi di mortalità“, conclude.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 15 Maggio – 2024

Crediti bonus per chi si forma sui vaccini: la delibera della Commissione Ecm

martedì 7 Maggio – 2024

Asp Ragusa assume: al via concorso per la selezione di 85 dirigenti medici a tempo indeterminato

martedì 30 Aprile – 2024

Pmrr Missione Salute, Gimbe: “Rispettate scadenze Ue del 1° trimestre 2024, ma Sicilia fanalino di coda”

mercoledì 24 Aprile – 2024

Colpa medica e depenalizzazione, qualcosa si muove. Amato: “Maggiore prudenza nel denunciare” CLICCA PER IL VIDEO