Oggi è lunedì 26 Febbraio - 2024

Contratto medici, Cimo: “Si punta a chiudere, ma ore di lavoro in più vanno pagate” CLICCA PER IL VIDEO

martedì 26 Settembre - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi, Video

Ancora nessun accordo per il rinnovo del CCNL della dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria – triennio 2019/2021.

“Ma i medici non firmano perché voglio più soldi“, asserisce il segretario regionale del sindacato Cimo Giuseppe Bonsignore.

Ma il vero nodo è l’orario di lavoro – prosegue -. Si vuole togliere un tetto che sarebbe a disposizione delle aziende sanitarie pubbliche non pagato in più. gratis, a tempo indeterminato. Quindi, la carenza  del personale creata dalla politica finirebbe col ritorcersi contro lo stesso medico che potrebbe essere costretto a lavorare anche 10 ore, con tutte le conseguenze, compresa la sicurezza delle cure”.

Il prossimo appuntamento per ritornare sul contratto è il 28 settembre, ma sembra che per i sindacalisti ci siano le condizioni di chiudere la trattativa entro ottobre.

 

 

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”