Oggi è martedì 25 Giugno - 2024

Autonomia differenziata in Sanità, Amato: “Prima appianiamo diseguaglianze” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 22 Febbraio - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Palermo, Video

“C’è una profonda diseguaglianza tra Nord e Sud. Proprio per questo motivo noi siamo profondamente contrari all’Autonomia differenziata in Sanità”.

A dichiararlo è Toti Amato, presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo e consigliere nazionale della Fnomceo, che spiega per quale motivo non è possibile attuare l’Autonomia differenziata in sanità.

C’è troppa differenza tra strutture, economie e scolarizzazione e tanti altri fattori. “Se non vengono appianate e non si parte in una situazione di parità con l’Autonomia differenziata, siamo certi che aumenteranno i problemi. Bisogna permettere a tutti i cittadini di potersi servire di un servizio sanitario nazionale in modo equo”, conclude.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

martedì 25 Giugno – 2024

Aggressioni agli operatori del 118, Castro: “Bodycam per videoregistrare tutto”

lunedì 24 Giugno – 2024

Abusivismo professionale e salute pubblica: gli odontoiatri di Palermo incontrano i Nas

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione