Oggi è martedì 23 Luglio - 2024

Sinus Pilonidalis: a Caltanissetta via con gli interventi al laser

domenica 23 Ottobre - 2022 | di Anna Boccia | Categorie: Innovazione, Studio medico

“Abbiamo iniziato con i sinus pilonidali e espanderemo la chirurgia con il laser a patologie proctologiche, ginecologiche, urologiche e vascolare. Abbiamo già operato quattro pazienti, una donna e tre uomini”.

A presentare l’ultima novità dell‘ospedale Sant’Elia di Caltanissetta è l’unità operativa complessa di chirurgia generale, diretta da Giovanni Ciaccio, insieme all’unità operativa semplice dipartimentale, a valenza aziendale “coordinamento sale operatorie” diretta dal dottore Giovanni Di Lorenzo.

La sinus pilonidali consiste nella formazione di una o più fistole che si sviluppa fra la cute e lo strato adiposo sottocutaneo fino, talvolta, alla fascia muscolare a livello della plica interglutea.

La causa esatta della formazione non è ancora chiara, ma una delle cause potrebbe essere che i peli si “incarniscano” nel derma a livello della plica interglutea, creando una reazione infiammatoria che si propaga al tessuto cellulare sottocutaneo, a livello del quale si forma allora una cavità.

“L’incidenza di questa lesione è altissima, è una delle patologie benigne più frequenti tra i giovani. Patologie chirurgiche un tempo appannaggio della chirurgia tradizionale, per intenderci con il bisturi – spiega Di Lorenzo – oggi a Caltanissetta sono eseguibili con la metodica laser che permette una riduzione del dolore intra e post operatorio, una rapida ripresa dell’attività lavorativa, annullando il ricovero ospedaliero. I pazienti, infatti, dopo poche ore dall’intervento possono tranquillamente raggiungere il proprio domicilio”.

“Metodica all’avanguardia anche perché non prevede l’applicazione di punti di sutura e quindi successive medicazioni. In sintesi il tutto si traduce in una significativa riduzione dei costi per l’azienda con ottimi risultati per il paziente”, conclude.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

lunedì 22 Luglio – 2024

Medico aggredito in provincia di Enna, l’Omceo si costituisce parte civile

sabato 20 Luglio – 2024

Gestione dello stress in corsia, Di Marco: “Fare briefing e confessare gli errori” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 17 Luglio – 2024

Lea 2022, Sicilia bocciata per cure e assistenza sanitaria CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO