Oggi è giovedì 22 Febbraio - 2024

Vaccini Covid: via con la quinta dose, ma non è ancora per tutti

martedì 18 Ottobre - 2022 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Articoli, Salute

E’ passato poco più di un mese da quando in Sicilia si è dato il via alle somministrazioni dei nuovi vaccini bivalenti anti-Covid e, oggi, 18 ottobre,  il ministero della Salute, insieme al  Consiglio superiore di Sanità (Css), Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e Istituto superiore di sanità (Iss), dà al via alla campagna per la quinta dose.

L’ulteriore dose di vaccino è raccomandata per un maggior consolidamento della protezione da forme gravi di Covid-19, ma non è ancora per tutti.

La quinta dose, infatti, è indicata per over 80, ospiti delle Rsa, over 60 con patologie preesistenti. Su richiesta possono richiedere la quinta dose anche gli over 60.

Pino Liberti, commissario Covid Catania evidenzia che: “Nella circolare si sottolinea l’aumentata circolazione del virus SARS-CoV-2 contestuale all’incremento dell’indice di trasmissibilità sopra la soglia epidemica. I dati restano, purtroppo, sottostimati per il ricorso ormai abituale ai tamponi fai da te. L’incremento della diffusione del virus è anche determinato da soggetti risultati positivi che non osservano la quarantena. Rispetto allo scorso anno la situazione è chiaramente migliore, ma l’incremento dei casi è evidente. L’igienizzazione delle mani e l’uso della mascherina restano la migliore difesa, anche per il virus influenzale“.

LE SOMMINISTRAZIONI

Resta raccomandata la quarta dose per over 60, personale sanitario, fragili over 12 e residenti Rsa. Su richiesta, comunque, possono ricevere la quarta dose tutti gli over 12.

Entrambe le somministrazioni vanno fatte a distanza di 120 giorni dalla precedente o dalla positività al Covid.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”