Oggi è martedì 20 Febbraio - 2024

Omicron: la variante Cerberus pronta a far aumentare i casi Covid

giovedì 6 Ottobre - 2022 | di Anna Boccia | Categorie: Salute

Occhi puntati sulla nuova variante Omicron del virus SarsCoV2. Si chiama BQ 1.1, ma è già popolare come variante ‘Cerberus’.

L’allarme è partito pochi giorni fa, il 3 ottobre, dal ricercatore Cornelius Roemer, esperto di bioinformatica dell’università svizzera di Basilea.

“Sta diventando abbastanza chiaro che BQ.1.1 guiderà un’ondata in Europa e Nord America prima della fine di novembre. La sua presenza, in rapporto a quella delle varianti già presenti ha continuato a più che raddoppiare ogni settimana“.

Infatti, nell’arco di 19 giorni le sequenze depositate nelle banche internazionali che raccolgono le sequenze genetiche è aumentata “8 volte, da 5 sequenze a 200 sequenze 1″.

Non è ancora chiaro se i sintomi siano più o meno gli stessi delle precedenti varianti appartenenti alla famiglia Omicron, ma è certo che la variante Cerberus sia destinata a prendere il sopravvento ed a dirlo sono diversi esperti: da Cornelius Roemer, bioinformatico specializzato in evoluzione virale del “Biozentrum” dell’Università di Basilea a Tom Peacock, virologo dell’Imperial College di Londra.

 

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”

mercoledì 31 Gennaio – 2024

Carenza medici, neanche gli stranieri vogliono lavorare nella sanità in Sicilia