Oggi è martedì 25 Giugno - 2024

Grano siciliano: no moda, ma alleato della salute CLICCA PER IL VIDEO


GUARDA IL VIDEO IN ALTO

grano siciliano e saluteSì è tenuto ad Augusta il secondo appuntamento di Grano siciliano e salute, il convegno organizzato dall’Ordine dei medici di Palermo sulla dieta mediterranea.

Al convegno è stato ribadito che Questa grande riscoperta dei grani antichi e quelli siciliani, in modo particolare, è di straordinaria importanza”. A evidenziarlo è il presidente dell’Ordine di Siracusa Anselmo Madeddu.

“Per incrementare la produttività abbiamo sacrificato sull’altare dell’economia la salute. Con le evoluzioni genetiche i nuovi grani, che producono di più, sono caratterizzati da livelli di glutine maggiore – spiega –. Il glutine è formato dalla gliadina e dalla glutenina. La gliadina è una sostanza che all’interno contiene l’acido glutammico che è quello che produce dei danni, tossico soprattutto per le cellule nervose, mentre la glutenina crea quel mal assorbimento che conosciamo come celiachia”.

Inoltre: “Questo convegno fa luce a 360° sugli aspetti della sana alimentazione fa luce sui disturbi dei comportamenti alimentari – aggiunge –.Una sana alimentazione previene molte importanti patologie cronico-degenerative; mi riferisco soprattutto al tumore del colon retto e a quello della mammella perché è un tumore dipendente da alcuni ormoni che derivano dai grassi”.

Francesco Vescera, imprenditorie e studioso multidisciplinare ha sottolineato che l’utilizzo dei grani antichi siciliani non è solo una questione di moda ma: “E’ un prodotto d’eccellenza assoluto per il territorio, per la parte geografica che per la parte tecnica e scientifico culturale, ma soprattutto salutistico“.

Non sono grani importati, non hanno pesticidi e non hanno bisogno di avere altre sostanze chimiche per la conservazione e, in più, l’utilizzo del lievito madre apporta ulteriori benefici“, aggiunge il Bakery chef Mattia Vescera.

Prossimi appuntamenti

05 Ottobre  – Catania – Airport Hotel

13 Ottobre  – Messina – Sala conferenze Ordine Messina

 

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

lunedì 24 Giugno – 2024

Abusivismo professionale e salute pubblica: gli odontoiatri di Palermo incontrano i Nas

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione

giovedì 20 Giugno – 2024

Carriera Medica nel Ssn, Amato: “Dobbiamo lavorare per conservare la vocazione” CLICCA PER IL VIDEO