Oggi è sabato 22 Giugno - 2024

Cidec, Interlandi: “Passo in avanti per una sanità più vicina ai cittadini con il riconoscimento del ‘modello a rete’ per i laboratori di analisi accreditati con il SSR”

mercoledì 18 Maggio - 2022 | di Ludovica Lazzaro | Categorie: Previdenza

“Esprimiamo la nostra piena soddisfazione per l’attenzione che le strutture laboratoristiche private accreditate con il SSR hanno ricevuto da parte dell’Assemblea Regionale Siciliana. Il profondo mutamento del contesto epidemiologico e delle priorità di Sanità pubblica hanno infatti reso necessario ripensare linee strategiche e modalità operative”, lo dichiara Elisa Interlandi, Presidente di C.I.D.E.C. Federazione Sanità, commentando il via libera alla Legge finanziaria 2022 della Regione Sicilia che, con l’approvazione dell’emendamento a firma del deputato Tommaso Calderone, riconosce il valore aggiunto – dimostrato in pandemia – delle strutture di laboratorio private accreditate.

Con l’approvazione dell’emendamento si formalizza infatti la possibilità di raggiungere gli standard organizzativi attraverso la costituzione delle reti d’impresa. “Questa decisione – continua Interlandi – afferma la validità del modello organizzativo a rete orizzontale, da noi fortemente sostenuto, e la sua potenziale implementazione anche in Sicilia. Un modello questo che consente di procedere nell’avanzamento tecnologico della diagnostica di prossimità – di fondamentale importanza per le attività di prevenzione – quale garanzia della qualità dei servizi erogati sul territorio”.

“Il riconoscimento politico del ‘modello a rete’ si inserisce perfettamente all’interno delle direttive del PNRR per il rafforzamento dell’assistenza sanitaria di prossimità, nell’ottica di garantire la costruzione di un laboratorio più vicino al paziente e al cittadino. Auspichiamo ora che l’Assessorato alla Salute recepisca con favore l’indirizzo politico espresso dall’Ars, con il fine ultimo di garantire ai siciliani servizi di diagnostica di qualità capillari sul territorio” – conclude Interlandi.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione

giovedì 20 Giugno – 2024

Carriera Medica nel Ssn, Amato: “Dobbiamo lavorare per conservare la vocazione” CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 20 Giugno – 2024

Sanità e autonomia differenziata, Cgil: “Subito assunzioni e rafforzare la medicina territoriale” CLICCA PER IL VIDEO