Oggi è giovedì 22 Febbraio - 2024

Medicina di genere, Milioto: “Fondamentale per diminuire diseguaglianze” CLICCA PER IL VIDEO

La medicina di genere si occupa di personalizzare le cure in modo sempre più specifico. Negli ultimi anni è cresciuto l’interesse verso lo studio delle differenze di sesso, definite dalle caratteristiche biologiche della persona, e delle differenze di genere, associate a fattori socioeconomici e culturali, che influenzano lo stato di salute e di malattia di ogni persona.

“La medicina di genere specifica è una medicina di precisione. E occuparsi della salute in basso al sesso e al genere è importante ai fini diagnostici, terapeutici e soprattutto farmacologici“.

A dichiararlo è Mirella Milioto Componente della Commissione Medicina di Genere FNOMCe0 la quale sostiene l’importanza di formare e informare soprattutto: “Il medico di medicina del territorio che lo trasmetterà al cittadino, parte attiva del percorso della salute e può essere determinante nelle diseguaglianze della salute“.

Proprio per questo L’Ordine dei medici di Caltanissetta, in collaborazione con la FSOMCeO, hanno organizzato il convegno: “Il Medico di Medicina Generale e il genere come determinante di salute”. 
L’evento formativo ECM si svolgerà sabato 6 maggio infatti, a partire dalle 8:30 presso l’Hotel San Michele di Caltanissetta.
Dopo il saluto delle autorità e la presentazione del corso si entrerà nel merito dell’argomento facendo riferimento ad un approccio in ambito endocrino-metabolico, neurologico e non solo, per poi iniziare la tavola rotonda sullo “Stato dell’arte della Medicina di Genere nelle nostre realtà“, durante la quale interverranno i presidenti e i referenti di Medicina di Genere di tutti gli Ordini siciliani.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”