Oggi è giovedì 22 Febbraio - 2024

“Non lasciarti influenzare”: l’OMCeO nisseno invita a vaccinarsi

venerdì 18 Novembre - 2022 | di Anna Boccia | Categorie: Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caltanissetta, Salute

Non solo Covid, ma è in arrivo anche un’influenza molto forte perla fine del 2022 e inizio 2023.

E, già dall’anno scorso, l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Caltanissetta ha sottolineato che “La vaccinazione è una conquista della scienza al servizio dell’umanità che ha permesso di porre fine nei decenni passati a malattie importanti, ad alto tasso di mortalità, come vaiolo e difterite“.

Gli esiti positivi della vaccinazione riguardano non soltanto la pandemia ma anche altri virus. In questo periodo dell’anno, in particolare attraverso, il vaccino contro l’influenza di stagione viene data ai cittadini la possibilità di proteggere se stessi e soprattutto i più fragili dai sintomi influenzali più gravi.

E dunque l’OMCeO nisseno rivolge ancora una volta l’invito a tutta la popolazione a sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale.

“Il consiglio dell’Ordine è: non lasciarti influenzare”, questo lo slogan ripreso dal Presidente dell’OMCeO di Caltanissetta Giovanni D’Ippolito.

L’obiettivo dell’Ordine nisseno è infatti quello di sensibilizzare i cittadini sul tema e sottolineare l’importanza del vaccino contro l’influenza pensando soprattutto ai “pazienti più critici, i pazienti anziani, i pazienti che hanno patologie collaterali molto importanti – aggiunge il Presidente D’Ippolito – e direi a tutti gli operatori sanitari che vengono a contatto con i pazienti, da loro potrebbero prendere il virus, ma loro stessi potrebbero essere vettori della trasmissione del virus dell’influenza. A loro –conclude – va dato l’invito più caloroso per vaccinarsi”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”