Oggi è giovedì 18 Aprile - 2024

In arrivo lo scudo penale per i medici. Ok del governo a proposte di modifica

martedì 13 Febbraio - 2024 | di Anna Boccia | Categorie: Norme & Diritto

Via libera del governo allo scudo penale per i medici. È quanto stabilito, spiegano fonti parlamentari, dalla riunione della maggioranza con il governo sugli emendamenti al decreto Milleproroghe.

Diverse proposte di maggioranza ma anche di opposizione chiedono che le norme sulla responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario introdotte durante il Covid vengano estese anche agli anni successivi. Inoltre, sono aumentati i casi di decesso giornalieri per disturbi cardiocircolatori e respiratori o cancro ai polmoni.

Il grido di dolore dei medici è stato ascoltato: ringrazio governo, Parlamento e il ministro Orazio Schillaci per l’attenzione dimostrata. Ora la speranza è che si possano ricostruire quelle condizioni, che chiedevamo da tempo, che possano ridare serenità al lavoro dei medici, così fortemente compromesso, attualmente, dal peso di cause penali che in oltre il 90% dei casi si concludono con una assoluzione“. A dichiararlo è il presidente della Federazione degli Ordini dei medici (Fnomceo), Filippo Anelli.

Con lo scudo penale, “che già era stato messo in atto durante l’emergenza Covid – spiega – il diritto dei cittadini non è compromesso perché le cause civili ed i conseguenti risarcimenti sono sempre possibili. La cosa che cambia è che i medici non sono più imputabili da un punto di vista penale salvo che nei casi di colpa grave, come avviene in pratica in tutti i Paesi del mondo”. Dunque, commenta il presidente della Fnomceo, “bene questa proroga dello scudo penale, tuttavia aspettiamo e chiediamo una riforma più ampia che, sulla base del lavoro che sta portando avanti la commissione presieduta da Adelchi D’Ippolito composta da professionisti di altro profilo, porti ad una legge sulla depenalizzazione dell’atto medico”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 18 Aprile – 2024

Numero unico di emergenza 112: successo per la campagna informativa della Seus rivolta agli studenti

martedì 16 Aprile – 2024

Def, Gimbe: “Nel 2024 aumento illusorio della spesa sanitaria”

domenica 14 Aprile – 2024

Certificati medici nella tutela degli infortuni sul lavoro: intesa tra Omceo Catania, UniCt e Inail

venerdì 5 Aprile – 2024

Risk management, Mannone: “Fondamentale per la qualità dell’assistenza sanitaria” CLICCA PER IL VIDEO