Oggi è domenica 14 Luglio - 2024

Riabilitazione dei pazienti con lesione midollare: al Cannizzaro di Catania arriva l’esoscheletro bionico

lunedì 4 Dicembre - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi

Un esoscheletro bionico è entrato nella dotazione dell’Unità Spinale Unipolare (USU) dell’Azienda Ospedaliera per l’emergenza Cannizzaro di Catania.

Si tratta a tutti gli effetti di un robot alimentato a batteria con struttura in acciaio e carbonio che, calibrato sull’assetto posturale di ogni singolo paziente e indossato sopra gli abiti, si attiva con il bilanciamento del corpo e ne permette il cammino.

L’esoscheletro è uno strumento riabilitativo tra i più tecnologicamente avanzati – afferma il dottor Salvatore Giuffrida, commissario straordinario del Cannizzaro – che l’Azienda ha acquisito nell’ambito dell’implementazione dell’attività assistenziale di neuroriabilitazione. La robotica offre ausili con importanti positive ripercussioni sulla qualità di vita dei pazienti e in quest’ottica l’esoscheletro è indispensabile in una moderna Unità Spinale, insieme con altre apparecchiature che saranno acquisite e che faranno la differenza”.

“L’esoscheletro permette alle persone con limitate capacità motorie di andare in posizione ortostatica e deambulare, in ambiente protetto, con rilevanti benefici non solo a livello scheletrico, ma anche sulla circolazione, sulla vescica e sull’intestino grazie proprio al ritorno, sebbene limitato, alla posizione eretta che per l’uomo è quella naturale”. a spiegarlo Maria Pia Onesta, direttore dell’USU.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 10 Luglio – 2024

Assistenza territoriale, Croce: “Telemedicina fondamentale tanto quanto la presenza fisica del medico” CLICCA PER IL VIDEO

mercoledì 10 Luglio – 2024

Patologie della tiroide, Casile: “L’ecografia deve eseguirla l’endocrinologo” CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Luglio – 2024

Pronto soccorso nelle cliniche private mentre il pubblico collassa tra medici tappabuchi e ricoveri fantasma CLICCA PER IL VIDEO

domenica 30 Giugno – 2024

Salute riproduttiva: Palermo sarà protagonista a livello nazionale, accordo col Ministero