Oggi è martedì 20 Febbraio - 2024

Policlinico Palermo, tutto sul progetto AIFA su reazioni avverse a farmaci in Odontoiatria CLICCA QUI PER IL VIDEO

lunedì 3 Aprile - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi, Studio medico, Video

Molte reazioni avverse ai farmaci emergono durante la fase di studio del farmaco, ma non tutte. Quelle meno comuni, spesso, emergono solo quando farmaco è disponibile sul mercato da un tempo sufficiente da essere impiegato da un’ampia percentuale di soggetti. Inoltre, le reazioni, si possono sviluppare anche a causa dell’associazione con altri farmaci presi dai pazienti.

pilloleEcco perché è nato ADR in Odontoiatria nell’era informatica: dalla segnalazione alla visita specialistica con un click.

Un progetto multiregionale sostenuto dall’AIFA, che vede capofila l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico ‘Paolo Giaccone’ di Palermo, e ha il patrocinio di: FNOMCeO, SIPMO, AIO, ANDI, Fondazione ANDI Onlus, AIDI, UNID.

A parlarcene la prof. Giuseppina Campisi, Responsabile del progetto e della UOSD di Medicina orale con odontoiatria per pazienti fragili del Policlinico.

LE SEGNALAZIONI

Il progetto ha l’obiettivo di informare, formare e sensibilizzare gli odontoiatri, i medici e gli igienisti dentali alla cultura della segnalazione di reazioni avverse a farmaci di interesse odontostomatologico (ADR-O).

Le ADR-O comprendono un ampio numero di lesioni della mucosa orale, dei denti e delle ossa mascellari che devono essere diagnosticate precocemente e trattate adeguatamente.

Ad odontoiatri ed igienisti dentali si chiede di compilare un questionario online su attitudini di segnalazione e conoscenza ADR-O.

(CLICCA QUI PER COMPILARE IL QUESTIONARIO

Effettuata la compilazione sarà possibile scaricare gratuitamente un atlante delle principali ADR-O e relative tavole sinottiche informative.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”

mercoledì 31 Gennaio – 2024

Carenza medici, neanche gli stranieri vogliono lavorare nella sanità in Sicilia