Oggi è lunedì 26 Febbraio - 2024

Policlinico di Catania: relazione con i pazienti priorità, arrivano gli agenti del cambiamento

giovedì 7 Settembre - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi

In una sanità in crisi sono sempre più frequenti i dubbi che sorgono ai pazienti, specialmente in situazioni di emergenza.

Proprio per questo il Policlinico di Catania spinge sempre più su come gestire la relazione umana con i pazienti, presi da paure, confusione e incertezza, attivando una formazione sperimentale sull’Umanizzazione.

La formazione

“Il programma di formazione è partito un anno fa – spiega il direttore generale AOU Policlinico G. Rodolico – San Marco Gaetano Sirna – . Abbiamo monitorato il livello di soddisfazione dei pazienti con un sondaggio pubblico. I dati rilevati dall’indagine – che rimane aperta sul sito aziendale – ci dicono che mediamente gli insoddisfatti raggiungono il 7% e i pazienti molto soddisfatti sono più del 47%. Seppure è basso il tasso dei pazienti insoddisfatti, dobbiamo intervenire sui punti deboli“.

La cura della comunicazione sanitaria sta diventando una priorità perché incide fortemente sul servizio prestato. Proprio per questo i neoformandi agenti del cambiamento vi sono manager, medici, infermieri, operatori e tutti i professionisti del sistema sanitario che gli utenti incontrano lungo il loro percorso di cura.

“La buona relazione con i pazienti determina i migliori esiti della cura – sottolinea Pieremilio Vasta, coordinatore regionale di Rete Civica della Salute – . Lo sviluppo dell’efficace comunicazione con gli utenti è correlato al miglioramento del benessere organizzativo tra gli operatori. Quindi la seconda fase di questo programma farà leva sulla comunicazione interna dell’azienda. Ogni operatore dovrebbe percepire di essere interconnesso al sistema aziendale e sentire su se stesso l’importanza, il privilegio e la responsabilità di essere un attore importante nel miglioramento della salute, bene comune. I comitati consultivi e la Rete Civica della Salute sono fortemente impegnati a perseguire questi obiettivi”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”