Oggi è mercoledì 22 Maggio - 2024

Per la prima volta in Sicilia il training nazionale per ispettori regionali REACH e CLP

martedì 14 Marzo - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi

Tutela della salute e rispetto per l’ambiente. Su questi due principi chiave si concentreranno le quattro giornate del training nazionale 2023 per formatori degli ispettori regionali REACH e CLP che si aprono oggi e che si concluderanno venerdì 17 marzo presso il Saracen Sands Hotel & Congress Centre di Isola delle Femmine (Palermo).

“La Sicilia ospita quest’anno il training nazionale degli ispettori REACH-CLP– sottolinea il Commissario straordinario del Centro, Giovanna Segreto -, accogliendo gli esperti di tutte le regioni e province autonome italiane. Oggetto di approfondimento saranno le tematiche più attuali e rilevanti individuate nell’ambito della formazione dei formatori effettuata annualmente in Europa dall’Agenzia ECHA. Ancora una volta, – continua – affrontando temi di prevenzione e di tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente, è da sottolineare quanto sia importante un lavoro sinergico e attento per la valutazione dei rischi da utilizzo di sostanze chimiche e un’accurata e capillare informazione ai vari livelli, dalle aziende fino ai singoli cittadini”.

Un ruolo fondamentale nell’organizzazione del training è stato svolto dal Dipartimento per le attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico. Lucia Li Sacchi, Dirigente responsabile Servizio 1 DASOE, porta i saluti di Salvatore Requirez, Dirigente Generale DASOE Assessorato della Salute Regione Siciliana – Autorità competente regionale REACH-CLP, che dichiara: “Negli ultimi anni, le autorità competenti hanno dovuto potenziare i controlli sulle sostanze chimiche e sulle miscele maggiormente utilizzate e, quindi, maggiormente prodotte, anche a causa della pandemia da Covid-19 per l’uso di biocidi e disinfettanti”.

“Le modalità di controllo – aggiunge Requirez – sono state indirizzate maggiormente verso le vendite online e sempre a causa della pandemia, tutti gli attori della catena di approvvigionamento, fino al consumatore finale, hanno preferito l’acquisto elettronico di sostanze chimiche/miscele/articoli tramite siti web. L’esposizione alle sostanze nocive presenti nell’aria, nell’acqua, nel suolo o negli alimenti rappresenta un importante determinante della salute e la relazione tra ambiente e salute è da tempo all’attenzione del dibattito politico e scientifico internazionale e oggetto di varie attività di programmazione a livello regionale e nazionale. Le diverse attività di programmazione (PNP, LEA, NSG, PNC) mirano infatti all’implementazione dei regolamenti REACH-CLP e sono state incardinate in progettazioni di ampio respiro ‘infrastrutturale’ e trasversale che supportano la valutazione del ‘beneficio salute’ a garanzia di un uso sicuro ed ecocompatibile dei prodotti chimici. Siamo ben felici di ospitare nella nostra regione il training nazionale 2023, destinato agli ispettori REACH e CLP provenienti da tutte le regioni, durante il quale verranno trasferiti i contenuti tecnico-scientifici acquisiti nel corso europeo ‘Training for the enforcement trainers on enforcement of the Safety Data Sheets’ svoltosi il 24-25 novembre 2022, in Helsinki presso l’ECHA” conclude.

L’attività formativa, rivolta a circa 100 ispettori regionali REACH e CLP nel contesto della formazione armonizzata, è effettuata annualmente dal Forum ECHA, l’Agenzia europea delle sostanze chimiche che promuove l’uso sicuro e responsabile di questi prodotti spesso dannosi per l’uomo. Celsino Govoni, Coordinamento REACH, CLP, BPR Regione Emilia-Romagna spiega: “In tale training si approfondiranno gli aspetti connessi alla nuova Scheda di Dati di Sicurezza (SDS), la quale sarà lo strumento prioritariamente utilizzato ai fini di una corretta valutazione del rischio chimico nei luoghi di vita e di lavoro. Dallo scorso 1° gennaio 2023 vi è infatti la piena applicazione del nuovo allegato II del REACH, introdotto dal Regolamento (UE) 2020/878, e saranno presenti all’interno di tale strumento alcune informazioni sulle proprietà fisico–chimiche, tossicologiche e di pericolo per la salute umana necessarie per un utilizzo appropriato e sicuro delle sostanze e delle miscele pericolose che accompagneranno obbligatoriamente i prodotti chimici lungo la catena di approvvigionamento fino all’utilizzatore finale”.

Per le due edizioni del training nazionale 2023 per formatori degli ispettori regionali REACH e CLP per il controllo della Scheda di Dati di Sicurezza, il CEFPAS è stato incaricato di organizzare il Corso di formazione dalla Regione Siciliana, in collaborazione con l’Autorità Competente nazionale REACH-CLP (Ministero della Salute – Direzione generale della prevenzione sanitaria) e con il Gruppo Tecnico Interregionale REACH e CLP.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 15 Maggio – 2024

Crediti bonus per chi si forma sui vaccini: la delibera della Commissione Ecm

martedì 7 Maggio – 2024

Asp Ragusa assume: al via concorso per la selezione di 85 dirigenti medici a tempo indeterminato

martedì 30 Aprile – 2024

Pmrr Missione Salute, Gimbe: “Rispettate scadenze Ue del 1° trimestre 2024, ma Sicilia fanalino di coda”

mercoledì 24 Aprile – 2024

Colpa medica e depenalizzazione, qualcosa si muove. Amato: “Maggiore prudenza nel denunciare” CLICCA PER IL VIDEO