Oggi è sabato 22 Giugno - 2024

Palermo, Amato: “Al via ambulatorio mobile per vaccinare e curare i senza tetto”

lunedì 16 Ottobre - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Palermo

Partirà giovedì 19 ottobre, nel comune di Palermo, un ambulatorio medico mobile al servizio dei senza tetto.

L’iniziativa prevede la vaccinazione antinfluenzale e antipneumococcico e il monitoraggio di potenziali acuzie che hanno bisogno di essere curate.

Il progetto è nato da un accordo siglato tra l’Ordine dei medici di Palermo e l’onlus Rotary international Francesca Morvillo.

“La salute è un diritto universale e deve essere esteso a tutti. Ed è nel rispetto di questo diritto che anche i senza tetto devono usufruire di un servizio sanitario di prossimità così fondamentale, come quello della vaccinazione. Senza contare che l’iniziativa ci consente anche di tracciare una mappa reale di un potenziale contagio di malattia infettiva e poterla controllare nell’interesse di tutti”, dice Toti Amato, presidente dei medici e consigliere del direttivo Fnomceo.

“Il servizio sarà attivo per circa un anno – ha spiegato il consigliere medico dell’Omceo Enrico Alagna, ispiratore e coordinatore del servizio -. Insieme al dottor Grassi cercheremo di raggiungere il 100 per cento dei più indigenti che dormono per strada o nei dormitori. La prima giornata, giovedì prossimo, sarà dedicata solo ad un censimento. Perlustreremo la città con il camper per raccogliere le disponibilità a vaccinarsi in modo da richiedere all’Asp le dosi necessarie”.

“Visite e somministrazione partiranno a fine mese, quando si aprirà la campagna vaccinale antinfluenzale. A seconda del numero di persone censite, da curare o da vaccinare, cadenzeremo le uscite con il camper, che avrà due medici e due operatori sanitari a bordo. Attraverso le visite sarà possibile individuare eventuali altre patologie croniche da trattare e le figure mediche necessarie da coinvolgere – conclude -. Lo scopo è prevenire o contenere eventuali contagi anche da infezioni più gravi, come polmonite e altre forme invasive di malattia”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione

giovedì 20 Giugno – 2024

Carriera Medica nel Ssn, Amato: “Dobbiamo lavorare per conservare la vocazione” CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 20 Giugno – 2024

Sanità e autonomia differenziata, Cgil: “Subito assunzioni e rafforzare la medicina territoriale” CLICCA PER IL VIDEO