Oggi è giovedì 22 Febbraio - 2024

Fascicolo sanitario digitale, Schillaci: “Ritardi, ma ci stiamo lavorando”

giovedì 18 Maggio - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: News ed eventi

La digitalizzazione nella sanità non sembra andare come dovrebbe. Si sta ancora lavorando sull’introduzione del fascicolo sanitario digitale.

Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, evidenzia che “è un argomento molto complesso a causa della privacy, ma il Governo vuole risolvere il problema”.

Il fascicolo sanitario digitale è fondamentale per una sanità moderna e per superare le disuguaglianze anche territoriali. Proprio per questo, mercoledì prossimo, si riuniranno il ministro per le Politiche di coesione e il Pnrr Raffaele Fitto e il sottosegretario con delega all’Innovazione Alessio Butti “per cercare di arrivare a una conclusione”.

“Durante la pandemia abbiamo compreso quanto sia strategico investire in ricerca e innovazione, in un’ottica di un’assistenza sanitaria sempre più personalizzata e sostenibile, superando le tante disuguaglianze presenti ancora oggi nel nostro territorio nazionale“.

“Sono convinto che una visione all’avanguardia della sanità non possa prescindere da quella che viene definita la medicina delle quattro ‘P’. Perché prevenzione, predittività, medicina personalizzata e partecipazione sono fondamentali – conclude -. Dobbiamo muoverci verso una medicina che sia sempre più proattiva e non solamente reattiva”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”