Oggi è sabato 22 Giugno - 2024

Asp Ragusa: via libera alle assunzioni, completate le procedure concorsuali

giovedì 21 Settembre - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: News ed eventi

Quattro idonei in graduatoria per l’Unità complessa di Medicina d’Emergenza e Urgenza; dodici per Anestesia e Rianimazione.

Si sono concluse nei giorni scorsi alcune delle procedure selettive indette dall’Asp di Ragusa a copertura di oltre 100 posti da dirigente medico a tempo indeterminato. Risultano terminate anche le procedure per Ortopedia e Traumatologia (6 idonei) Medicina interna (15 idonei) e Radiodiagnostica (27 idonei), mentre le altre sono in fase di espletamento.

“Ringrazio gli uffici dell’UOC Risorse Umane e le commissioni giudicatrici per aver agito con tempestività e accelerato le selezioni pubbliche – dice il Commissario straordinario, Fabrizio Russo – garantendo all’azienda un fondamentale contributo di risorse umane. Sia nell’ambito dell’emergenza-urgenza, cioè i Pronto soccorso, che in quello di Anestesia e della Rianimazione. L’Asp deve far fronte a carenze ataviche, cui stiamo cercando di sopperire in ogni modo. Laddove i concorsi non riescono a soddisfare il fabbisogno di personale, stiamo adottando soluzioni alternative, anche in convenzione, per garantire il massimo delle cure e dell’assistenza specialistica all’utenza”. 

Le assunzioni

Il concorso pubblico per titoli ed esami indetto dall’Asp a inizio anno con due differenti delibere (la n.205 del 27/01/2023 e la n.259 del 02/02/2023), prevede l’assunzione a tempo indeterminato di dirigenti medici in molte altre branche specialistiche: Neonatologia, Pediatria, Psichiatria, Malattie respiratorie, Chirurgia vascolare, Malattie metaboliche e Diabetologia, Reumatologia, Gastroenterologia, Malattie infettive, Medicina Fisica e Riabilitativa, Patologia clinica e Cure palliative.

Sono in fase di espletamento e solo temporaneamente sospesi a seguito di una direttiva dell’Assessorato regionale alla Salute del 4 agosto, i concorsi per due ingegneri dirigenti (uno elettrico e uno biomedico), sei dirigenti psicologi e tre dirigenti farmacisti, così come la procedura per la selezione del Direttore dell’Unità complessa di Anatomia Patologica. Relativamente alle posizioni di dirigenti apicali, sono stati nominati a seguito di apposita procedura selettiva, due Direttori di Struttura complessa: il dott. Fabrizio Luca, quale Direttore dell’U.O.C. Chirurgia generale DEA I Livello di Ragusa e il dott. Pietro Conti, quale Direttore dell’U.O.C. Chirurgia generale DEA I Livello di Vittoria-Comiso.

Inoltre, l’Azienda sanitaria provinciale, nello scorso giugno, ha avviato le procedure di ricognizione finalizzate alla stabilizzazione di 234 figure tra personale sanitario, amministrativo e tecnico del comparto Sanità. Questo atto rientra nel processo di riorganizzazione aziendale che, dall’insediamento della nuova governance, avvenuta a dicembre dell’anno scorso, ha portato a sottoscrivere 262 contratti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 198 contratti di stabilizzazione fra Dirigenza e Comparto Sanitario e 64 contratti a tempo indeterminato derivanti da procedure concorsuali e di mobilità.

L’Asp, ai sensi dell’art. 20 comma 1 del Decreto legislativo 75/2017 (cosiddetta ‘Legge Madia’) e della legge n.234 del 2021 (art.1 comma 268 lettera B), ha proceduto alla stabilizzazione delle seguenti unità di Dirigenza Medica a copertura di posti vacanti: 15 dirigenti medici di cui 2 di Medicina trasfusionale, 2 di Medicina Legale, 1 di Pediatria, 1 di Neurologia, 1 di Medicina Fisica e Riabilitativa, 1 di Igiene Epidemiologica e Sanità pubblica, 1 di Gastroenterologia, 1 di Anatomia patologica, 1 di Radioterapia, 1 di Geriatria, 1 di Medicina del Lavoro e, altresì, 1 Fisico, 4 Biologi, 3 Veterinari, 5 Psicologi, 4 Farmacisti, 1 Architetto e 1 Ingegnere.

Relativamente al personale del Comparto Sanità, a seguito di stabilizzazione, sono stati inquadrati con rapporto di lavoro a tempo indeterminato 135 infermieri, 13 ausiliari specializzati, 2 assistenti sanitari, 2 fisioterapisti, 9 tecnici sanitari, 2 educatori professionali, 2 ostetriche, 1 assistente tecnico e 1 assistente sociale. Si precisa, infine, che sono in corso di espletamento le procedure di stabilizzazione indette ai sensi dell’art. 20 comma 2 del Decreto legislativo 75/2017 per la copertura di un posto da Fisioterapista, due Assistenti sociali, un Programmatore e un Assistente amministrativo. 

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

venerdì 21 Giugno – 2024

Asp Enna: al via il reclutamento di medici in quiescenza

venerdì 21 Giugno – 2024

Sicurezza sul lavoro e prevenzione dei rischi, A Catania si alza il livello di attenzione

giovedì 20 Giugno – 2024

Carriera Medica nel Ssn, Amato: “Dobbiamo lavorare per conservare la vocazione” CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 20 Giugno – 2024

Sanità e autonomia differenziata, Cgil: “Subito assunzioni e rafforzare la medicina territoriale” CLICCA PER IL VIDEO