Oggi è mercoledì 22 Maggio - 2024

Malattie reumatologiche, Provenzano: “Tempestivi inquadramenti diagnostici per evitare l’incremento di mortalità”

martedì 23 Maggio - 2023 | di Anna Boccia | Categorie: Articoli, Salute

Sono circa 5,5 milioni gli italiani che soffrono di malattie reumatiche, di cui 3,5 sono donne.

Sono patologie caratterizzate dall’infiammazione di articolazioni, legamenti, tendini, ossa o muscoli e che in alcuni casi possono coinvolgere anche altri organi. Sono patologie che colpiscono prevalentemente il sesso femminile e tendono a esordire in età giovanile.

Inoltre, queste patologie, affliggono pesantemente malati e famigliari in quanto generano significative disabilità e invalidità, con imponenti costi di sistema, oltre a gravi esiti di mortalità.

Spicca la necessità di corretti e tempestivi inquadramenti diagnostici per limitare, oltre all’invalidità secondaria, il significativo incremento di mortalità legato prevalentemente a cause cardiovascolari correlato a queste patologie”. Ad Affermarlo è Giuseppe Provenzano, direttore dell’Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) Reumatologia  dell’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello”.

“Data la complessità e l’eterogeneità clinica di queste malattie sono fondamentali il riconoscimento precoce delle patologie e la gestione delle stesse. Importante l’intervento di un team multidisciplinare di esperti – prosegue -. Inoltre, ci sono farmaci innovativi, estremamente efficaci che hanno mutato l’aspettativa e la qualità di vita dei pazienti”. 

“La Società Italia Reumatologia – conclude – ha avviato un’interlocuzione con ISS e gli altri attori coinvolti sulla telemedicina. Questo processo, può fornire da remoto un aiuto al paziente, almeno in quelle situazioni in cui lo stesso è lontano dal centro reumatologico prescrittore. Inoltre, può scongiurare l’abbandono della cura”. 

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

mercoledì 15 Maggio – 2024

Crediti bonus per chi si forma sui vaccini: la delibera della Commissione Ecm

martedì 7 Maggio – 2024

Asp Ragusa assume: al via concorso per la selezione di 85 dirigenti medici a tempo indeterminato

martedì 30 Aprile – 2024

Pmrr Missione Salute, Gimbe: “Rispettate scadenze Ue del 1° trimestre 2024, ma Sicilia fanalino di coda”

mercoledì 24 Aprile – 2024

Colpa medica e depenalizzazione, qualcosa si muove. Amato: “Maggiore prudenza nel denunciare” CLICCA PER IL VIDEO