Oggi è giovedì 22 Febbraio - 2024

Cancro, boom di sperimentazioni al Garibaldi di Catania: ecco la chiave del successo CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 2 Febbraio - 2023 | di Giorgia Görner Enrile | Categorie: Articoli, Video

L‘ARNAS Garibaldi di Catania si conferma essere una struttura d’eccellenza anche dal punto di vista oncologico.

Il Direttore generale dell’ARNAS etneo, Fabrizio De Nicola, ci ha dato un po’ di dati in merito e, insieme al dottor Roberto Bordonaro, ci hanno spiegato come funziona ed è strutturato l’UOC di Oncologia Medica.

A trarre subito l’attenzione, oltre ai numeri elevati di diagnosi, trattamenti è la ricerca clinica con ben 30 sperimentazioni con pazienti arruolati.

Bordonaro, Capodipartimento e Direttore dell’UOC, difatti evidenzia che:Il Garibaldi è stata la prima struttura in Sicilia a dotarsi di un Clinical Trial Center. Un organizzazione interna a cui asseriscono delle figure professionali che sono i nostri Data Manager che hanno la funzione di seguire tutto il percorso di tipo burocratico, amministrativo, ma anche clinico delle attività di sperimentazione clinica controllata. Questo ci ha permesso di essere, in parte e in alcuni casi, promotori e partecipanti a moltissimi studi clinici internazionali. Questo ci permette di svolgere circa 30 studi clinici contemporaneamente e di poter garantire ai nostri pazienti, oltre ai trattamenti, di accedere a farmaci innovativi nelle procedure di sperimentazione clinica”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 22 Febbraio – 2024

Asp Catania: firma del contratto per 300 operatori

mercoledì 14 Febbraio – 2024

Odontoiatria, Sammarco: “Microscopi fondamentali per la professione. Serve formazione”

lunedì 12 Febbraio – 2024

Carenza di medici, Asp Trapani avvia iter per potenziare gli organici: ecco tutti i bandi

giovedì 1 Febbraio – 2024

Manager della sanità siciliana: “Dovranno rispondere alle necessità che al debito di legge”