Oggi è giovedì 18 Aprile - 2024

Asp Siracusa, nuovi direttori per diverse strutture complesse e unità

mercoledì 9 Novembre - 2022 | di Anna Boccia | Categorie: Articoli, Lavoro

L’Asp di Siracusa prosegue nel conferimento degli incarichi di direttori di strutture complesse e di responsabili di unità operative semplici e dipartimentali.

A seguito dei concorso espletati, l’incarico di direttore dell’unità di ginecologia e ostetricia dell’ospedale di Lentini è stato conferito a Francesco Giuseppe Cannone, 41 anni, proveniente dall’Arnas Garibaldi di Catania primo classificato.

Completate, inoltre, le procedure per l’incarico dirigenziale di unità anestesia dell’ospedale di Lentini conferito a Laura Condorelli, dell’unità anestesia dell’ospedale Avola-Noto assegnato a Giampietro Scalia, che hanno sottoscritto i contratti, e quello dell’unità talassemia dell’ospedale di Lentini conferito a Sabrina Bagnato.

“Stiamo proseguendo senza sosta – dice il direttore generale dell’Asp Salvatore Lucio Ficarranel completamento delle procedure concorsuali avviate con l’affidamento di ulteriori incarichi di direzione, mentre sono in corso le procedure per le ulteriori nomine dei direttori e dei responsabili delle restanti strutture sia dell’area ospedaliera che territoriale. E’ nostro obiettivo fornire ai reparti e ai servizi ospedalieri e territoriali un assetto organizzativo più stabile, rispetto al passato, per una migliore pianificazione delle attività di unità operative rette per anni, così come previsto dalle norme contrattuali, da direttori facenti funzioni”.

Sicilia Medica

Tivù

Parola

d’impresa

giovedì 18 Aprile – 2024

Numero unico di emergenza 112: successo per la campagna informativa della Seus rivolta agli studenti

martedì 16 Aprile – 2024

Def, Gimbe: “Nel 2024 aumento illusorio della spesa sanitaria”

domenica 14 Aprile – 2024

Certificati medici nella tutela degli infortuni sul lavoro: intesa tra Omceo Catania, UniCt e Inail

venerdì 5 Aprile – 2024

Risk management, Mannone: “Fondamentale per la qualità dell’assistenza sanitaria” CLICCA PER IL VIDEO